7 Febbraio 2008
Prezzo del latte: un ulteriore passo in avanti

Siglata l’integrazione dell’accordo del prezzo del latte piemontese alla stalla per i mesi di gennaio, febbraio e marzo 2008: in media 40,33 centesimi di euro a litro con l’impegno di corrispondere nel mese di marzo prossimo un prezzo compreso tra  i 42 ed i 43 centesimi a litro.
Coldiretti Piemonte attraverso la voce del Presidente Giorgio Ferrero e del Direttore Bruno Rivarossa ha così commentato: “Esprimiamo apprezzamento per due ragioni sostanziali: innanzitutto perché il prezzo medio a litro passa da 37,10 centesimi a litro a 40,33, salvo conguaglio, consentendo pertanto un recupero di buona parte degli aumentati costi di produzione. Inoltre il prezzo che sarà pagato a marzo è praticamente pari al prezzo del latte alla stalla della vicina Lombardia”.
Si restringe così la diversità di prezzo ultraventennale tra le due regioni che non trovava alcuna giustificazione né in termini economici né per la qualità del latte.
Importante per il raggiungimento dell’accordo è stata la mediazione dell’Assessore regionale all’agricoltura Mino Taricco.
“Aggiunge - Bruno Rivarossa - siamo giunti a questo risultato dopo una mobilitazione degli allevatori che ci ha visti fortemente impegnati in difesa del latte piemontese”. “Ritengo che – prosegue Rivarossa – non siano più i tempi per portare avanti trattative così estenuanti. Avremmo voluto inserire una indicizzazione del prezzo del latte alla stalla che tenesse in considerazione sia i costi degli allevatori che i prezzi al consumo. Ciò non è stato possibile. Lo riproporremo nella trattativa che riprenderà ad aprile convinti che la trasparenza sia il miglior biglietto da visita anche per i rapporti con i consumatori”.

APP Campagna Amica
Leggi tutti gli articoli

Leggi tutti gli articoli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi